in

Spelacchio è morto, viva Spellacchio: cronaca di una morte annunciata

Le abbiamo lette tutte, ma proprio tutte, le notizie pubblicate dai media allineati.

Stampa e Tv, con un imbarazzante servizio del TG1 durato 2 lunghissimi minuti, vanno giù pesanti quasi lo avesse piantato Virginia Raggi e la sua giunta.

È mancata solo l’intervista ad un politico di lungo corso.

Su una cosa però concordiamo con i giornalisti in linea (che nulla hanno a che fare con gli online) non si possono spendere quasi 50mila euro per un albero di Natale.

Una cifra simile avremmo preferito investirla su cose più importanti non certo per un albero (bello o butto che sia).

Tra i post di scherno dei troll e dei sostenitori dei vecchi partiti quelli che fanno più male sono i pensieri di rammarico espressi anche da diversi attivisti del Movimento che governa la capitale.

Insomma “Spellacchio”, com’era stato battezzato, è morto prematuramente ora sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso ed i media tradizionali a comunicarvela. Noi preferiamo pensare che ogni cosa accada per un motivo e che, con la morte di Spellacchio, arrivi un monito a tutti gli amministratori pubblici che puntualmente sbagliato gli addobbi natalizi: oggi è toccato a Roma ma domani in prima pagina potrebbe essere l’albero della vostra città.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *