in

Scoperto pathogen in grado di violare uno smartphone tramite Bluetooth in 10 secondi

Il virus, chiamato Blueborne, consente di acquisire il controllo di mechanism e dispositivi mobili attraverso il Bluetooth abilitato. La procedura di hacking richiede solo 10 secondi, scrive Wired.

“BlueBorne può essere utilizzato dai criminali informatici per cyberspionaggio, furto di dati e l’introduzione di programmi ransomware” hanno sottolineato gli esperti Armis Labs.

Tali vulnerabilità sono presenti su tutti i dispositivi criminal Android, Linux, Windows e tutte le versioni di iOS fino alla decima. Sono potenzialmente vulnerabili a BlueBorne almost tutti i dispositivi criminal Bluetooth, il cui numero nel mondo raggiunge gli 8,2 miliardi, ha osservato Armis Labs.

via Sputnik

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *