in

Samsung Galaxy S9: ecco lo stand DeX Pad nelle prime immagini

I nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+ avranno il loro stand DeX e si chiamerà DeX Pad. E’ quanto emerge dalle informazioni in mano al solito Evan Blass che ha addirittura pubblicato le immagini del nuovo stand per i futuri top di gamma dell’azienda sudcoreana e che sembra rinnovarsi soprattutto nel design oltre che nelle funzionalità. Il prossimo 25 febbraio dunque troveremo anche il DeX Pad tra gli accessori dei nuovi device di Samsung.

L’azienda aveva introdotto questo tipo di accessorio con i Galaxy S8 nel corso dello scorso 2017 e sembra ora intenzionata a replicare il tutto anche con i nuovi top di gamma in arrivo durante la kermesse spagnola del MWC 2018. Cambierà, come detto, il design ma il funzionamento sarà il medesimo ossia gli utenti potranno posizionare il loro nuovo Galaxy S9 e S9+ sullo stand in modo tale da poterlo usare come un computer desktop, chiaramente collegato ad un monitor.


Clicca per ingrandire

Le immagini, come detto, svelano un DeX Pad con un design decisamente diverso rispetto al passato visto che in tal caso la dock presenta il connettore USB Type-C pronto per essere collegato allo smartphone che in tal caso assumerà una posizione completamente prona a differenza di quanto accadeva con il vecchio modello. Questo secondo i ben informati potrebbe permettere agli utenti di usare il nuovo smartphone di Samsung anche come touchpad al posto del mouse.

Tecnicamente è possibile osservare nella parte alta dell’accessorio la presenza di due porte USB ma anche di un connettore HDMI a cui sarà possibile connettere un monitor esterno e quindi un connettore USB Type-C che con ogni probabilità servirà per la ricarica dello stand e dunque anche dello smartphone. Nessuna certezza ma sembra che il nuovo DeX Pad possa permettere l’utilizzo anche con altri device Samsung come il “vecchio” Galaxy S8 o magari il Note 8 e i futuri gamma A anche se in tal caso non ci sono ancora conferme.


Clicca per ingrandire

Come sempre ricordiamo che Samsung si appresta a presentare a Barcellona non uno ma due diverse versioni del Galaxy S9 (ed S9+) volenterose di replicare il successo avvenuto con il Galaxy S8 che aveva introdotto per la prima l’ormai famoso “Infinity Display” e che l’azienda ha deciso di riposizionare anche sui nuovi smartphone mantenendo dunque un design più o meno simile a quello dello scorso anno. Differenze si avranno oltre che a livello hardware anche per quanto concerne il comparto fotografico visto che i nuovi Galaxy possederanno fotocamere, chi una e chi due, con apertura focale variabile manualmente e dunque permetteranno all’utente di “giocare” da questo punto di vista negli scatti fotografici.

Specifiche tecniche

  • Display: 5.8” e 6.2” pollici Quad HD+ Super AMOLED (18,5:9)
  • CPU: Exynos 9810
  • RAM: 4GB di RAM (Galaxy S9) e 6GB di RAM (Galaxy S9+)
  • Memoria: 64GB (Galaxy S9) e 128GB (Galaxy S9+) entrambi espandibile con MicroSD
  • Fotocamera posteriore: 12MP con apertura variabile f/1.5 e f/2.4 (Galaxy S9) e Doppia cam da 12MP sempre con apertura variabile f/1.5 e f/2.4 (Galaxy S9+)
  • Fotocamera frontale: 8MP
  • Connettività: Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
  • Batteria: 3.000 mAh (Galaxy S9) e 3.500 mAh (Galaxy S9+)
  • Certificazione: IP68
  • Sistema Operativo: Android 8.0 Oreo Samsung Experience

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *