in

Mastercard pensa alla blockchain come sistema per autenticare l’identità

Mastercard ha depositato un brevetto dove viene descritta una modalità per utilizzare le tecnologie blockchain allo scopo di salvaguardare i dati di identità. In particolare viene illustrato un sistema in cui una blockchain privata o semi-privata può essere usata per ricevere e conservare dati di identità, che potrebbero includere “nome, indirizzo e numero di previdenza sociale”. La società afferma che questa tecnologia potrebbe aiutare a combattere l’uso di identità false all’interno dei suoi sistemi.

“L’uso della tecnologia blockchain per la conservazione di dati di identità e credenziali potrebbe mettere a disposizione uno storage immutabile per quel tipo di dati che utili per fornire una verifica accurata e prevenire quindi la falsificazione di questi dati” scrive la società nel brevetto.

Il sistema andrebbe a creare un “data file” per ciascuna entità/individuo, che sarebbe associtato ad una chiave pubblica e a una giurisdizione geografica. Queste entità sarebbero “subordinate”, mentre una identità “superiore” imporrebbe una firma digitale sui data file. Tramite una procedura di hashing ogni entità verrebbe abbinata da un valore di identità, con la creazione di un blocco nel quale viene registrato un marcatore temporale e un riferimento al blocco precedente aggiunto alla blockchain.

A differenza di quanto avviene in una blockchain pubblica, la proposta di Mastercard permetterebbe solamente ad alcuni nodi di inviare i dati, così da evitare che nodi non autorizzati possano aggiungere dati compromessi o falsificati: “In questa situazione potrebbe essere difficile confutare una falsa identità, portando così all’interazione con un’entità o un individuo non autentico. C’è la necessità di una soluzione tecnica che offra uno storage immutabile di identità e dati di credenziali che possano prevenire falsificazioni e inaccuratezze” afferma Mastercard.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *